Da non perdere nel blog

Tamron introduces next-generation high-speed 24-70mm F/2.8 zoom lens with advanced features

29.06.2017

June 30, 2017, Saitama, Japan - Tamron Co., Ltd. (President & CEO: Shiro Ajisaka), a leading manufacturer of optics for diverse applications, announces the launch of a new high-speed zoom lens, SP 24-70mm F/2.8 Di VC USD G2 (Model A032), for full-frame DSLR cameras. Model A032 is a fast F/2.8 zoom that achieves top-level image quality. The new Dual MPU (Micro Processing Units) provide rapid autofocusing with improved accuracy and the highest vibration compensation performance of any lens in its class*2 (CIPA level of 5 stops*1).

Il favoloso mondo delle coccinelle

28.06.2017 / Olivia Michalski

Con questo contributo desidero raccontare qualcosa della mia grandissima passione fotografica per le coccinelle. Per molte persone queste piccole birboncelle sono animaletti incantevoli e soggetti fotografici interessanti. Tuttavia fotografare coccinelle non è affatto così semplice come verrebbe da pensare. Con il tempo ho potuto collezionare esperienze preziose su come rapportarsi con questi animaletti e vorrei darvi i miei migliori suggerimenti.

Announcement: 18-400mm F/3.5-6.3 Di II VC HLD (Model B028)

23.06.2017

June 23, 2017, Saitama, Japan - Tamron Co., Ltd. (President & CEO: Shiro Ajisaka), a leading manufacturer of optics for diverse applications, announces the launch of the new 18-400mm F/3.5-6.3 Di II VC HLD (Model B028), the world’s first ultra-telephoto all-in-one zoom lens for APS-C DSLR cameras, which covers a focal length range of 18-400mm.

Bellezza e superlativi

10.05.2017 / The L Fashion

I blogger di moda Lisa Fiege e Jochen Schneider di “The L Fashion” sono volati a New York con l’SP 35mm F/1,8 e sono rimasti entusiasti dei superlativi della Big Apple.

Sulle tracce della Via Lattea

07.04.2017 / Daniel Wohlleben

Sembra che le foto dei cieli stellati esercitino un grande fascino su di noi. Forse perché, in un’epoca di crescente inquinamento luminoso, vedere bene le stelle è ormai una rarità. Ogni volta che carico un’immagine delle stelle sui social media ottengo una risonanza straordinaria. Spesso mi viene chiesto di spiegare come è nata la foto.